Attilio Caldarera

Vincenzo Ferro
29 maggio 2017

Attilio Caldarera

Attilio Caldarera (Vaicoltrekking Sicilia)

Tel: (+39)   349 7362863
Mail: attiliocaldarera@gmail.com
Web: www.vaicoltrekkingsicilia.com  www.attiliocaldarera.com

Un’anima per viaggiare… perché nessuna terra è lontana… con questo motto Attilio si gode le proprie camminate ed i propri viaggi nei luoghi naturalistici più belli della Sicilia e non solo.
Con la passione per la natura e la montagna nata da tanti anni e tante esperienze vissute nello scautismo, ama il trekking e gli piace condividerlo assieme agli altri in appassionanti escursioni adatte a tutti con la sua organizzazione Trekking Sicilia.
Nella vita è esperto di parchi e riserve, professionista impegnato nella gestione delle aree protette e nello sviluppo locale dei territori. È guida AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche), Istruttore di Nordic Walking, socio e Accompagnatore Sezionale del CAI (Club Alpino italiano) sez. di Cefalù, ideatore del Nebrodi Outdoor Fest, del Trekking del Santo e del portale Sicilia Outdoor.

attilio Caldarera AIGAE Sicilia

Per il calendario di escursioni dell’anno in corso guidate da Attilio si può visitare il sito www.vaicoltrekkingsicilia.com

Logo VaicoltrekkingSicilia

Escursioni:

  • Parco dei Nebrodi
  • Dorsale dei Nebrodi
  • Iblei
  • Pantalica, Valle dell’Anapo
  • Parco dell’Etna
  • Riserva dello Zingaro
  • Isole Eolie (Vulcano, Salina, Stromboli)
  • Isole Egadi (Marettimo)
  • Linosa

attilio omini

NEBRODI
Escursioni a piedi lungo i sentieri del Parco dei Nebrodi per scoprire e raggiungere alcuni dei luoghi più adatti alla voglia di trekking. Un camminare lento, passo dopo passo, stagione dopo stagione, panorama dopo panorama, tra boschi di faggio, rocce dolomitiche, cascate e specchi d’acqua unici in Sicilia.

LAGO MAULAZZO 365 GIORNI
Territorio: San Fratello, Cesarò
Vari itinerari adatti a tutti per arrivare a piedi al Lago Maulazzo circondato dalla faggeta di Sollazzo Verde, si cammina tra faggete, incantevoli paesaggi ed atmosfere firmate Nebrodi.
Periodo: da aprile a novembre – Durata: 4 h – Adatta anche alle scolaresche

TREKKING DELLE ROCCHE DEL CRASTO
Territorio: Longi, Alcara Li Fusi, San Marco d’Alunzio
Alla scoperta delle maestose Rocche del Crasto, rocce dolomitiche che offrono tanti sentieri per bellissime giornate. Durante il cammino si ammira il volo dell’aquila, si avvistano i grifoni e si godono i panorami su Nebrodi ed Eolie.Periodo: da aprile a novembre – Durata: 6 h – Pranzo a sacco

PASSAGGIO DEL BOSCO DI MANGALAVITI E LAGO BIVIERE
Territorio: Longi, Cesarò, Alcara Li Fusi
Immersi nelle più belle faggete del Parco, un percorso facile per godersi il cuore dei Nebrodi. Da p.lla Gazzana al Bosco di Mangalaviti fino al lago Biviere di Cesarò ai piedi dalla faggeta di Monte Soro. Periodo: da aprile a novembre – Durata: 7 h – Pranzo a sacco

CASCATA DEL CATAFURCO
Territorio: Galati Mamertino, Longi, Tortorici
Escursione adatta a tutti, per trovarsi di fronte una delle più richieste immagini del Parco, la Cascata del Catafurco, con le sue gole di roccia ed il fragore delle acque in continuo movimento.
Periodo: da aprile a novembre – Durata: 4 h – Adatta anche alle scolaresche

SEGUENDO IL VOLO DI GRIFONI ED AQUILE
Territorio: Alcara Li Fusi, Longi
Uno spettacolo ogni giorno. Godersi una escursione ai piedi delle Rocche del Crasto attorno il paesino di Alcara Li Fusi, per osservare da vicino il volo dei Grifoni o per cercare il volo dell’Aquila reale. Periodo: tutto l’anno – Durata: 4 h – Adatta anche alle scolaresche

STRETTA DI LONGI
Territorio: Longi, Galati Mamertino.
Trekking acquatico per questa risalita fluviale del “fiume di Longi” passando attraverso la suggestiva gola della Stretta di Longi. Tre ore con i piedi a mollo lungo il letto del fiume, con acque basse, cascate e tratti nuotabili. Periodo: da giugno a ottobre – Durata: 3 h

ANELLO DEI LAGHI TREARIE E CARTOLARI
Territorio: Bronte, Maniace, Randazzo, Floresta, Tortorici
Bella escursione che permette di scoprire due spettacolari specchi d’acqua del Parco dei Nebrodi i laghi Trearie e Cartolari. Passaggi tra boschi, pascoli, praterie e splendidi panorami.
Periodo: da aprile a novembre – Durata: 6 h – Pranzo a sacco

UN BOSCO DA FAVOLA… LA TASSITA DI CARONIA
Territorio: Caronia, Capizzi
Facile itinerario per immergersi in un ambiente fiabesco. L’unico bosco di taxus baccata della Sicilia. La Tassita di Caronia, offre passaggi e camminate tra piante secolari di rarissima bellezza.
Periodo: da aprile a novembre – Durata: 4 h – Adatta anche alle scolaresche

LE TERRE DEI NELSON (Castello Nelson ed Escursione Obelisco)
Territorio: Bronte, Maniace, Randazzo
Passaggio e vista al Castello di Nelson, nobile dimora dei Nebrodi. Si prosegue poi in montagna per godersi il Sentiero delle Sorgenti, l’Obelisco di Nelson, il Bosco di Petrosino ed i rifugi forestali. Periodo: da aprile a novembre – Durata: 7 h – Pranzo a sacco – Variante breve per le scolaresche.

AL RIFUGIO SANTA MARIA DEL BOSCO
Territorio: Randazzo, Santa Domenica Vittoria, Floresta
Partendo a piedi da Randazzo o da S. Domenica Vittoria si raggiunge la più bella area attrezzata dei Nebrodi, S. Maria del Bosco, percorso lungo l’alto corso dell’Alcantara e con panorami sull’Etna.
Periodo: da marzo a dicembre – Durata: 5 h – Pranzo a sacco – Adatta anche alle scolaresche

NEVE NEBRODI CON LE CIASPOLE
Itinerari:1) Lago Maulazzo – 2) da Gazzana al Bosco di Mangalaviti – 3) Da P.lla dell’Obolo alla Tassita
La stagione invernale offre uno spettacolo della natura da scoprire, vivere e percorrere con le ciaspole ai piedi anche per imparare questa tecnica. Ciaspole e bastoncini forniti dalla Guida.
Periodo: da dicembre a marzo Durata: 5 h – Pranzo a sacco – Adatta anche alle scolaresche.

TREKKING DELLA DORSALE DEI NEBRODI (Trekking di 68 km – 2 notti, 3 giorni)
Territorio: Floresta, Longi, Cesarò, Caronia, Capizzi,Mistretta
Esperienza unica per vivere davvero i Nebrodi. Impegnativo trekking di 3 giorni (tre tappe) che attraversa il più lungo itinerario escursionistico dell’isola la Dorsale dei Nebrodi. Si percorre il Parco da est a ovest per 70 Km. Il tragitto permette di godere dei panorami e degli ambienti naturali più belli del Parco, dalle faggete ai laghi di alta montagna.
Organizzazione completa dei servizi- Periodo: da maggio a ottobre – Durata: 8 h giornaliere – Pranzo a sacco giornaliero, cene, pernotti, colazioni in strutture di ospitalità e spostamenti giornalieri.

 

IBLEI
Passeggiate con gli scarponi da trekking nel mezzo del territorio ibleo dalla costa, tra gli altipiani e le cave e fino alla montagna. Le bellezze iblee ogni giorno a portata di tutti. Ai giri classici per i turisti legati alle città barocche si affianca la scoperta degli itinerari escursionistici della Natura Iblea tutta da vivere.

ESCURSIONE – PANTALICA E VALLE DELL’ANAPO (SR)
La necropoli di Pantalica attraverso una bella camminata nei suoi sentieri di roccia e vegetazione mediterranea lungo la Valle dell’Anapo diventa una delle più belle Oasi della Sicilia che non è possibile non conoscere appieno.
Territorio: Ferla (SR). Periodo: da gennaio a dicembre. Durata 7 h. Pranzo a sacco.

ESCURSIONE – CAVAGRANDE DEL CASSIBILE (SR)
Escursione alla scoperta dei famosi “laghetti d’Avola”, con camminate, soste e bagno a seconda della stagione. Un alternarsi di natura verde ed azzurra, con la flora mediterranea e lo scorrere del fiume che ad ogni angolo forma laghetti e insenatura di rara bellezza.
Territorio: Avola (SR). Periodo: da gennaio a dicembre. Durata 7 h. Pranzo a sacco.

ESCURSIONE – RISERVA DI VENDICARI (SR)
Escursione in una delle riserve naturali più belle del sud Italia. L’oasi di Vendicari si attraversa nei sentieri ben curati tra i bei laghetti ricchi di fauna e passando dalla Tonnara attraverso la suggestiva macchia mediterranea. Visita al borgo di Marzamemi.
Territorio: Noto (SR). Periodo: da gennaio a dicembre. Durata 7 h. Pranzo a sacco.

GIORNATA A RAGUSA IBLA (RG)
Bella passeggiata nelle Cave ragusane attorno la città di Ragusa per ammirare Ibla da ogni lato. Dalla Cava Santa Domenica, alla Cava San Leonardo per poi, risalire per una antica mulattiera fino alla Cava della Misericordia dove non si immagina una parte di bellissima natura così a ridosso della bella città.
Territorio: Ragusa Ibla. Periodo: da gennaio a dicembre. Durata 6 h. Pranzo a sacco.

COSTA IBLEA DIURNA E NOTTURNA
Camminare lungo la costa Iblea, tra Randello, Punta Secca, Cava d’Aliga, Samperi, per scoprire insenature, spiaggette incontaminate, vecchi passaggi nascosti di contrabbandieri, aree attrezzate, vecchi stabilimenti, torri d’avvistamento sempre con le acque e le onde vicino i nostri passi…i passi ed i luoghi del Commissario Montalbano.
Territorio: Ragusa. Periodo: da gennaio a dicembre. Durata 5 h. Pranzo a sacco.

NOTO ANTICA
Escursione nei resti di Noto Antica distrutta dal catastrofico terremoto del 1693, attraverso le testimonianze di particolari resti architettonici (concerie, mulini, case,etc). Dalla parte alta di Noto antica si segue il percorso che porta alla suggestiva Cava Carosello, ricca di natura, flora, fauna e testimonianze storico-archeologiche.
Territorio: Noto (SR). Periodo: da gennaio a dicembre. Durata 5 h. Pranzo a sacco.
ETNA
L’Etna ed il suo Parco naturale, patrimonio UNESCO dal 2013, offre in ogni periodo dell’anno scenari tanto diversi quanto spettacolari. Le escursioni sull’Etna si possono svolgere su vari percorsi che partono da pochi metri sul livello del mare e fino alle quote sommitali del vulcano. L’Etna che ricade nella provincia di Catania è facilmente raggiungibile, anche per una sola giornata dai territori delle altre province siciliane.

ANELLO MONTI SARTORIUS
Territorio: Linguaglossa, Sant’Alfio, Milo, Zafferana (Etna nord)
Facile escursione che permette di ammirare la cosiddetta “bottoniera” formata dai vulcanetti dell’eruzione del 1865. Suggestiva camminata tra sabbia vulcanica, panorami, vulcanetti e splendidi boschi di betulla.
Periodo: da aprile a dicembre – Durata: 4 h – Adatta anche alle scolaresche

ESCURSIONE ALLA GROTTA DEL GELO
Territorio: Linguaglossa, Milo, Randazzo (Etna nord)
La grotta ghiacciata perennemente a 2.000 metri sull’Etna si raggiunge passo dopo passo, camminando su sentieri di lava e paesaggi unici al mondo. Escursione adatta ad escursionisti ben allenati ed equipaggiati.
Periodo: da giugno a ottobre – Durata: 8 h – Pranzo a sacco

TRAVERSATA PIANO PROVENZANA – CITELLI
Territorio: Linguaglossa, Sant’Alfio, Milo (Etna nord)
Escursione che parte dalla nota località di Piano Provenzana (1.810 m.). Si cammina sui sentieri tra piante secolari di pino laricio e tra colate laviche di ogni età per arrivare al Rifugio Citelli per godersi il panorama unico sulla costa tra Sicilia e Calabria.
Periodo: da marzo a novembre – Durata: 5 h – Pranzo a sacco – Adatta anche alle scolaresche

RIFUGIO CITELLI GROTTA SERRACOZZO VALLE DEL BOVE
Territorio: Linguaglossa, Sant’Alfio, Milo, Zafferana (Etna nord)
Camminata per scoprire i tesori dell’Etna. Betulle, Grotte di scorrimento lavico, torrenti di lava e la magnifica Valle del Bove vista dalla zona dell’Etna nord. Solo spettacoli di natura per questa escursione che parte dal Rifugio Citelli a 1736 metri.
Periodo: da aprile a novembre – Durata: 6 h – Pranzo a sacco

RIFUGIO TIMPA ROSSA – GROTTA DEI LAMPONI
Territorio: Linguaglossa, Milo, Randazzo (Etna nord)
Dl piazzale di Piano Provenzana si parte attraversando le colate laviche più interessanti ma poi il paesaggio cambia e spuntano radure di ginepro e sentieri in mezzo ai faggi. Si passa dal Rifugio Timpa Rossa per proseguire verso la Grotta dei Lamponi.
Periodo: da marzo a dicembre – Durata: 5 h – Pranzo a sacco – Adatta anche alle scolaresche fio al Rifugio Timpa Rossa

SENTIERO SCHIENA DELL’ASINO VALLE DEL BOVE
Territorio: Nicolosi, Zafferana (Etna sud)
Camminata e panorama unico per salire gradatamente fino alla cosiddetta Schiena dell’Asino, nella parte sud-est del vulcano dove si arriva sull’orlo della valle del Bove da dove si gode di uno spettacolo considerato tra le meraviglie mondiali.
Periodo: da marzo a dicembre – Durata: 5 h – Pranzo a sacco – Adatta anche alle scolaresche

ESCURSIONE – VALLE DEL BOVE
Territorio: Nicolosi (CT) (Etna sud)
L’escursione prevede la salita ai crateri della Montagnola con la suggestiva funivia dell’Etna e la discesa a piedi verso la Schiena dell’Asino dove si ammira la spettacolo della Valle del Bove.
Periodo: da maggio a ottobre – Durata: 6 h – Pranzo a sacco

ESCURSIONE – PISTA ALTOMONTANA
Territorio: Nicolosi (CT) (Etna sud)
Passeggiare lungo i rifugi e la pista alto montana dell’Etna è una sensazione unica che porta il visitatore a contatto con una natura unica e spettacolare. I boschi di pino laricio, le piste forestali, i rifugi in pietra si alternano ai deserti lavici con le colate che raccontano anno per anno la vita del Mongibello.
Periodo: da aprile a novembre – Durata: 6 h – Pranzo a sacco

NEVE ETNA CON LE CIASPOLE
Itinerari:1) Monti Sartorius/Citelli – 2) Piano Provenzana/Rifugio Monte Baracca– 3) Altomontana/Galvarina – 4) Schiena dell’Asino
La stagione invernale offre uno spettacolo della natura da scoprire, vivere e percorrere con le ciaspole ai piedi anche per imparare questa tecnica. Ciaspole e bastoncini forniti dalla Guida.
Periodo: da dicembre a marzo Durata: 5 h – Pranzo a sacco – Adatta anche alle scolaresche.

Note
Le escursioni si svolgono su prenotazione chiamando il numero indicato in copertina. Le escursioni sono condotte da guide AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientale Escursionistiche).
Ogni escursione prevede un minimo indispensabile di abbigliamento da trekking (scarponcini, zainetto, acqua).

Tabella costi escursione giornaliera Etna e Nebrodi: 1 pers. € 100 – 2 pers. € 50 cad. – 3 pers. € 35 cad. – 4/5 pers. € 30 cad. – 6/7 pers. € 25 cad. – 8,9 pers. € 20 cad. – da 10 pers. € 15 cad.

Tabella costi escursione giornaliera Iblei: 1 pers. € 80 cad.– 2 pers. € 40 cad.– 3 pers. € 35 cad. – 4/5 pers. € 25 cad – 6/7 pers. € 20,00 – da 8 pers. € 15 cad.

I ragazzi sotto i 12 anni pagano la metà.
La quota comprende servizio Guida AIGAE e assicurazione.
Non comprende le spese di viaggio per raggiungere il luogo di partenza/arrivo dell’escursione, pranzi al sacco, ove previsto il biglietto della Funivia.

Attilio argimusco 2